mele

PRINCIPALI VARIETA’ COMMERCIALIZZATE:
Gruppo Gala, Gruppo Golden Delicius, Gruppo Red Delicius, Gruppo Granny Smith, Gruppo Fuji, Renette ed altre

MATURAZIONE:
15 agosto – 30 ottobre

COMMERCIALIZZAZIONE:
15 agosto – 15 maggio

Packagings disponibili >

ORIGINE:
La storia del melo è molto antica; sembra che il suo centro d’origine sia localizzato in una regione montagnosa del Sud-Est della Cina dove, tramite la propagazione delle specie Malus Sieversii, si sarebbe sviluppata la coltura del melo selvatico (Malus communis silvestris); ed in seguito le altre specie tra cui Malus communis, nativa dell’ovest dell’Asia e dell’Europa, che è la specie da frutto principale. Vi sono altri Malus spp. che sono utilizzati per produrre mele da sidro, portainnesti o con forte valore ornamentale.

Il melo è una pianta da frutto tra le più diffuse, in Europa, Asia, America settentrionale.

IL FRUTTO:
ci sono molte varietà di mele che tra di loro son molto diverse, pertanto si possono incontrare frutti sferici o ovoidali, di diversa grandezza e in vari colori: dal verde al giallo al rosato, al rosso; colorazioni uniformi o bicolori.

SAPORE:
può variare dal dolce aromatico all’acidulo, a seconda della varietà. Anche il valore medio delle calorie dei frutti varia a seconda delle varietà, infatti si possono riscontrare valori compresi tra 38 – 44 calorie ogni 100 grammi di peso.

FANNO BENE PERCHE':
Le mele sono ricche di sali minerali, di fibre e di vitamine: questo le rende particolarmente nutrienti, con un bassissimo contenuto in calorie. Tra le loro proprietà c’è quella di regolare la flora batterica intestinale.
Inoltre, le mele (ed in particolare le mele rosse) contengono i polifenoli, sostanze antiossidanti che vanno a neutralizzare i radicali liberi e che vanno ad agire sui meccanismi di stress ossidativi che determinano patologie vascolari, processi di invecchiamento e tumori.