pesche

PRINCIPALI VARIETA’ COMMERCIALIZZATE:
A polpa gialla: Vista Rich, Rome Star ed altre
A polpa bianca: Michelini ed altre

MATURAZIONE:
1 luglio – 10 settembre

COMMERCIALIZZAZIONE:
1 luglio – 15 settembre

Packagings disponibili >

ORIGINE:
Il pesco è un albero originario della Cina, successivamente introdotto in Persia (da cui deriva il nome) e subito dopo Cristo in tutto il bacino del Mediterraneo, Italia inclusa. Oggi è coltivato in tutto il mondo con centinaia di varietà.

IL FRUTTO:
drupa tondeggiante; carnosa, la buccia è vellutata e di colore che varia dal giallo-rosso al crema-rosastro La polpa è, secondo la varietà, gialla o bianca con venature rosse più evidenti in prossimità del nocciolo che può essere aderente alla polpa (pesche duracine) o non aderente (pesche spiccagnole).

SAPORE:
il frutto carnoso e succoso ha una polpa dolcissima e profumata, croccante o morbida a seconda del grado di maturazione. Il frutto ha un basso contenuto calorico, infatti mediamente (senza buccia) vi sono 27 calorie per 100 grammi di peso.

FANNO BENE PERCHE':
Sono ricche di zuccheri, benché poco caloriche ed hanno un importante contenuto di potassio. Dissetanti e diuretiche, contengono la pectina, una sostanza naturale importante per regolare i livelli diglucosio e di colesterolo nel sangue.
Le pesche hanno una buona quantità di carotenoidi, che l’organismo trasforma in vitamina A, preziosa per la salute di occhi, ossa e denti e per potenziare le difese immunitarie.